Nella serata del 25 maggio la Polizia Stradale di Bari è intervenuta su di un incidente tra due auto, che ha interessato la Statale 16 all’altezza dell’uscita per Mola di Bari, provocando lunghe code in direzione sud. Nella circostanza, i poliziotti hanno denunciato un 23enne, originario della provincia, per omissione di soccorso e guida sotto l’effetto di alcol; al predetto è stata anche ritirata la patente di guida per la successiva revoca e gli è stata sequestrata l’auto che, a causa della responsabilità del sinistro, sarà destinata alla confisca.

Il conducente dell’auto che ha tamponato la vettura sulla statale è stato identificato dai poliziotti in un ragazzo che da subito è apparso nervoso e reticente nel fornire informazioni sull’accaduto, i successivi accertamenti espletati dall’Ufficio Infortunistica del Comando Sezione della Polizia Stradale di Bari, hanno permesso di risalire al reale conducente dell’auto e responsabile del sinistro, che si era dato alla fuga prima dell’arrivo della pattuglia.

Il 23enne è stato raggiunto dai poliziotti al centro di Polignano e, dopo una iniziale reticenza, ha ammesso la propria responsabilità. I poliziotti lo hanno immediatamente condotto presso il pronto soccorso di Monopoli per gli accertamenti alcolemici e tossicologici, che hanno dato esito positivo per l’assunzione di alcol.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here