La Xylella arriva in provincia di Bari: 5 ulivi sono risultati infetti nelle campagne di Locorotondo. Ad annunciarlo è Coldiretti Puglia.

In totale sono 49, ben 39 a Francavilla Fontana e 3 ad Ostuni (Brindisi), 2 a Crispiano (Taranto) oltre i 5 a Locorotondo nel Barese.

“Lo scenario si aggrava e manca una strategia condivisa tra enti regionali, nazionali e comunitari per fermare la malattia, i ritardi negli espianti negli ultimi anni hanno consentito l’avanzata della malattia – sottolinea Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia -. Le nuove infezioni accertate fanno tremare la provincia di Bari”.

“Dall’autunno 2013, data in cui è stata accertata su un appezzamento di olivo a Gallipoli, la malattia – conclude – si è estesa senza che venisse applicata una strategia efficace per fermare il contagio che, dopo aver fatto seccare gli ulivi leccesi, ha intaccato il patrimonio olivicolo di Brindisi e Taranto e ora è arrivata anche in provincia di Bari”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here