Un atto doloso i cui effetti sarebbero sfuggiti di mano. Sarebbe questa la causa dell’incendio divampato il primo maggio scorso nella palazzina popolare al civico 17 di via Candura, al quartiere San Paolo di Bari.

Ad essere stati dati alle fiamme sarebbero stati un divano e alcuni sacchi d’immondizia sul pianerottolo al quarto piano prima di coinvolgere l’intera tromba delle scale.

Sul posto intervennero diverse squadre di Vigili del Fuoco e la situazione ha rischiato di avere conseguenze ben peggiori. Si tratta di un condominio particolarmente tribolato, in cui risiedono anche diversi abusivi.

In passato c’era già stato un altro incendio, ma in quel caso – quando a essere data alle fiamme fu l’ascensore – sarebbe stata la bravata di alcuni ragazzini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here