Dopo diverse sollecitazioni di stampa e politiche, il commissario prefettizio di Palo del Colle Rosanna Riflesso è intervenuta sulla situazione all’interno dello stabilimento Siciliani. Il commissario ha confermato la presenza di 5 operai contagiati, stando a quanto reso noto dalla Asl di Bari.

“Tutti e 5 fanno parte della stessa linea di attività che coinvolge una sessantina di dipendenti. Affinché la situazione resti sotto controllo – sottolinea il commissario Riflesso – la Asl ha disposto i tamponi per tutti gli operai della linea, anche se al momento risultano asintomatici. Dei 5 operai, uno solo è di Palo del Colle, e da ciò che mi risulta solo uno è stato ricoverato in ospedale mentre gli altri pare non hanno una forma da ricovero”.

“Per un’indagine più completa – continua – saranno effettuati i test sierologici su tutti i dipendenti dello stabilimento anche se, come confermato dall’Asl, o per turni di lavoro differenti o per le aree di lavorazione ben distinte tra loro, non dovrebbero essere entrati in contatto con i positivi. Già da qualche giorno l’Asl aveva dato delle indicazioni specifiche di comportamento all’azienda come il triage da fare all’entrata dello stabilimento e l’utilizzo dei dispositivi dio protezione”.

“La situazione è stata presa in tempo e mi hanno assicurato di avere tutto sotto controllo. Dobbiamo aspettare i risultati dei test dell’Asl, anche se loro non considerano la situazione allarmante”. Il commissario Riflesso ha voluto anche invitare tutti i cittadini di Palo a restare a casa affinché la curva dei contagi non salga.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here