Sale il numero di vittime nella residenza sanitaria per anziani Nuova Fenice di Noicattaro. Si tratta di un 90enne positivo al coronavirus deceduto ieri in ospedale. Si tratta della quinta vittima che il Covid-19 ha fatto nella struttura residenziale.

La Rsa di Noicattaro è una delle quattro strutture sulle quali sono in corso gli accertamenti della Procura di Bari, che oggi ha disposto nuove acquisizioni di documenti nelle sedi delle Rsa e negli uffici baresi dello Spesal.

Sulla diffusione dei contagi nelle residenze per anziani il procuratore aggiunto di Bari Roberto Rossi ha delegato ai carabinieri del Nas di acquisire documentazione prima negli uffici della Asl di Bari, due giorni fa, e poi oggi nelle quattro strutture e negli uffici dello Spesal, il Servizio di prevenzione sicurezza negli ambienti di lavoro. L’obiettivo di questa prima fase dell’inchiesta è quello di accertare se siano state rispettate le misure di sicurezza, tra le quali l’utilizzo di adeguati dispositivi di protezione individuale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here