Primi due decessi tra gli anziani ospiti della struttura Nuova Fenice, la casa di riposo di Noicattaro focolaio del coronavirus.

La notte scorsa, purtroppo, sono morti due anziani. Una delle vittime era in quarantena nella struttura. L’altra, invece, era già stata ricoverata in ospedale e le sue condizioni si sono aggravate in maniera irreversibile.

In queste ore un altro ospite della casa di riposo è stato trasportato dalla Nuova Fenice. Si tratta di un caso sospetto, ma il paziente presente i sintomi tipici del coronavirus. La Asl di Bari si è fatta avanti per coaudiuvare con propri dipendenti il personale della struttura privata. La situazione tuttavia resta molto complicata.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here