Durante la riunione tecnica di coordinamento interforze svolta in videoconferenza con la prefetta di Bari Antonella Bellomo, i vertici territoriali delle forze dell’ordine, il capocentro della Direzione investigativa Antimafia di Bari, il procuratore Giuseppe Volpe e l’aggiunto, coordinatore della Dda, Francesco Giannella, è stato stabilito che sarà avviato dalla Forze dell’Ordine un monitoraggio del settore dei lavori pubblici potenziali oggetto di attenzione da parte della criminalità organizzata.

La Prefettura ha spiegato che è emersa la necessità di predisporre una efficace azione preventiva “volta a contrastare le iniziative delle organizzazioni criminali insediate nel territorio barese che vorranno cogliere l’occasione per intercettare detti fondi e incrementare la loro capacità finanziaria”, con l’individuazione degli appalti pubblici più a rischio.

“Alla luce di una mappatura generale dei principali appalti in corso – conclude la nota – verrà fatta preliminarmente un’analisi degli stessi per individuare i principali obiettivi su cui concentrare l’attenzione delle forze di polizia anche considerando le specificità dei territori e delle tipologie di lavori”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here