Nuovo contagio al 118 Barese. Ieri un medico della postazione Di Venere, con sintomi da alcuni giorni, ha avuto l’esito del tampone. La sede non è ancora stata sanificata (sarà probabilmente fatto nelle prossime ore) e gli operatori, colleghi del medico sono tutti operativi.

Poco fa l’automedica è stata inviata su un sospetto caso di coronavirus a Bitritto. Non si esclude che il medico possa aver contratto il virus soccorrendo un paziente positivo oppure da un collega positivo e asintomatico. Insomma, non si può escludere per il momento alcuna ipotesi. Il medico sta osservando a casa il periodo di quarantena.

L’ultimo caso nelle fila del 118 alimenta la polemica sull’inadeguatezza dei dispositivi di protezione individuale: mascherine, camici, tute e calzari forniti per di più in quantità insufficiente agli equipaggi del 118.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here