La bimba di due mesi ricoverata all’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari è guarita dal coronavirus. Il doppio tampone, sottoposto anche alla sua mamma, ha dato esito negativo.

A soli due mesi, risultata positiva al Covid-19, la piccola era stata ricoverata il 18 marzo nel reparto Malattie infettive dell’ospedale Giovanni XXIII di Bari, assistita da sua madre, anche lei positiva. Sono state curate insieme grazie alla collaborazione e al coordinamento dei medici dell’ospedale pediatrico e del Policlinico di Bari.

Quando la donna ha sviluppato la polmonite, infatti, i medici del pediatrico si sono messi in contatto con i colleghi del reparto malattie infettive del Policlinico di Bari, e hanno effettuato consulenze continue per le cure, senza separarla dalla piccola. La bambina dopo pochi giorni ha smesso di avere tosse e febbre e anche la polmonite della mamma è guarita. Il doppio controllo del tampone ha dimostrato la completa scomparsa del virus.

“Questi risultati sottolineano la professionalità dei nostri operatori sanitari che durante questa emergenza stanno dimostrando ogni giorno competenza e spirito di sacrificio, ma ci ricordano anche che la specificità pediatrica, il prendersi cura di mamma e bambino è un valore imprescindibile che solo in strutture dedicate alla cure pediatriche può essere assicurata adeguatamente – dichiara il direttore generale del Policlinico di Bari, Giovanni Migliore -. La guarigione della neonata e della sua mamma è il modo migliore per festeggiare la Pasqua”.

La mamma prima di tornare a casa ha affidato a un video sul canale Instagram dell’azienda, polibari2020, il suo messaggio: “Ce l’abbiamo fatta, è stata abbastanza dura. Voglio dire a tutti coloro che non vedono l’ora di uscire di casa, che torneranno i tempi in cui potremo riabbracciarci. Ma adesso restate a casa. Ce la faremo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here