“Al momento in Puglia ci sono 18 decessi e 34 persone in terapia intensiva. Solo a Bari si contano 63 casi”. Durante la conferenza stampa tenuta online dal governatore Michele Emiliano sono questi i primi dati emergenti.

Il presidente della regione è anche entrato nello specifico dei contagi. “L’età media in Puglia è di 58 anni, ma ci sono stati anche due casi nella fascia che va da 0 a 9 anni. Il 70% si tratta di casi asintomatici”.

“Inizialmente avevano pensato che il picco di contagi nella regione sarebbe stato di 2mila casi, ma con i rientri dal nord inevitabilmente dobbiamo pensare a un numero più alto. Abbiamo aumentato i posti letto negli ospedali, del 10/15 % quelli in terapia intensiva, ma ci servono ventilatori. I pazienti in fase post acuzie saranno trasferiti negli ospedali di San Cesario, Grottaglie, Canosa, Terlizzi e Triggiano”.

In merito al contagio è intervenuto anche Pier Luigi Lopalco, responsabile del coordinamento emergenze epidemiologiche. “Se la curva continuasse ad avere questa inclinazione siamo pronti con il piano. A metà di questa settimana l’inclinazione dovrebbe abbassarsi. È quello che ci aspettiamo in base ai nostri modelli. In ogni caso se non dovesse essere così ci sono dei piani di contingenza”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here