Il Pronto Soccorso dell’Ospedale “F. Miulli” di Acquaviva delle Fonti è nuovamente attivo. Dopo il medico trovato positivo al test per il coronavirus, infatti, si son rese necessarie e indispensabili, le operazioni di sanificazione, che hanno comportato la chiusura del reparto.

L’accesso al Pronto Soccorso è ora nuovamente disponibile, fanno sapere dall’ospedale, ma è fondamentale che sia utilizzato solo dall’utenza con reali casi di urgenza e di estrema necessità.

Il clamore della notizia ha costretto nei giorni scorsi l’Ente ecclesiastico a diramare una nota ufficiale, mentre su whatasapp qualcuno ha fatto circolare un messaggio pericolosissimo con il nome di un medico e un numero da chiamare.

Per tutte le informazioni, sono disponibili i canali ufficiali di comunicazione del Miulli: www.miulli.it
Facebook www.facebook.com/OspedaleGeneraleMiulli
Instagram www.instagram.com/ospedale_miulli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here