Un medico di Acquaviva è risultato positivo al coronavirus e per questo la sua farmacia di Adelfia adesso è chiusa. L’uomo è stato ricoverato all’ospedale Miulli.

La Asl ha attivato tutte le procedure previste da protocollo. Il personale della farmacia e chiunque sia stato a stretto contatto con il farmacista sono in quarantena. Il primo cittadino di Adelfia, Giuseppe Cosola, sta seguendo il caso.

“La situazione è sotto controllo – riferisce Cosola -. Monitoriamo la situazione essendo stato avviato il protocollo. Invito pertanto la comunità adelfiese a non farsi prendere dal panico e a rimanere in casa fino al termine dell’emergenza sanitaria”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here