“Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni da parte di cittadini e cittadine che lamentano l’aumento ingiustificato dei prezzi dei beni di prima necessità”. Inizia così la denuncia della sindaca di Altamura, Rosa Melodia. In questo periodo di emergenza ci sono alcuni commercianti che speculano sui prezzi dei prodotti, sia alimentari che dispositivi di protezione quali mascherine e gel igienizzanti, e sui domicili.

“Per questo motivo – continua Melodia – chiedo alle associazioni di categoria e alle associazioni dei consumatori di vigilare e di invitare gli esercenti a contenere i prezzi a difesa e tutela dei cittadini, che stanno vivendo un momento difficile non solo da un punto di vista sociale e psicologico, ma anche economico”

A lei si unisce anche il sindaco di Adelfia, Giuseppe Cosola, che ha chiesto l’intervento della Guardia di Finanza per fermare l’aumento ingiustificato dei prezzi. “Ho chiesto alla tenenza di Gioia di Colle di intervenire. Sentiti anche verbalmente i vertici, mi è stato garantito che i controlli partiranno già nelle prossime ore. Bisogna stroncare questo vergognoso andazzo messo in atto da qualche sprovveduta attività commerciale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here