Il numero dei contagi in Puglia è salito a 24, come comunicato ieri sera dal governatore Michele Emiliano sul suo profilo Facebook. Oltre al nuovo caso della provincia di Bari, ce ne sono due da registrare nel Salento e a Foggia.Tampone positivo per un avvocato 50enne di Melendugno ora ricoverato nel reparto di Malattie Infettive del Santa Caterina Novella di Galatina. Stando alle prime informazioni trapelate, l’uomo era stato in Veneto dal 21 al 24 febbraio. La moglie, una maestra, e i due figli dell’uomo sono stati messi in quarantena. Salgono così a cinque i casi nel Salento.

Una professoressa, sorella del paziente di San Nicandro Garganico ricoverato all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni, è risultata positiva al COVID-19. “L’ASL mi ha comunicato stamattina che una nostra docente di latino e greco è risultata positiva al Coronavirus – ha dichiarato il dirigente scolastico dei licei di Foggia Giuseppe Trecca -. Ho allertato immediatamente il personale, amministrativo, tecnico e ausiliare ed ho disposto la chiusura dei tre plessi scolastici fino ad una nuova e più approfondita sanificazione”.

“La professoressa ha fatto lezione fino a martedì mattina – conclude il preside -. Poi dopo aver ricevuto la notizia del contagio del fratello è stata messa in quarantena. A scopo precauzionale ho disposto che il personale ATA, ovvero gli amministrativi e i collaboratori scolastici non si rechino a scuola e lavorino da casa. Così come, a seguito della sospensione delle attività didattiche, già da lunedì partiranno le lezioni in videoconferenza per i nostri studenti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here