Un 30enne è stato denunciato per inosservanza dei provvedimenti governativi, dopo essere stato sorpreso a bordo della propria auto mentre rientrava a Foggia da un comune della Provincia di Torino.

Denunciati nella Capitanata anche alcune coppie di fidanzati che non hanno resistito alla tentazione di vedersi e ragazzini sorpresi sulle scale di una scuola. Per giustificare la loro presenza fuori casa, hanno dichiarato di essere usciti per andare a tagliarsi i capelli da un loro amico. Scoperti anche tre settantenni e due sessantenni in una rimessa, seduti intorno a due tavoli, intenti a chiacchierare e a sorseggiare birra. Infine, un sorvegliato speciale non potendo uscire ha ospitato in casa un altro pregiudicato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here