Scattano le prime multe salate a Bari a causa del mancato rispetto delle norme del Dpcm sull’emergenza coronavirus. Nella giornata di ieri, come rivela il sindaco Decaro sulla pagina Facebook, un uomo è stato sanzionato dalle Forze dell’Ordine perché la giustificazione della sua presenza in largo Adua è stata “stavo raccogliendo le pelose”. Per questo motivo il barese ha ricevuto una multa di 3mila euro.

Nella diretta Facebook, il primo cittadino ha anche aggiornato i dati relativi a Bari. In totale ci sono 301 persone in quarantena e 114 positive. Nel frattempo prosegue l’attività del Comune che insieme alle parrocchie e alle associazioni, ha messo in campo 700 volontari per la distribuzione della spesa e linee dedicate per le famiglie bisognose.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here