Il mondo della scuola barese può tirare un sospiro di sollievo, e con lui buona parte della città. La studentessa 17enneLa studentessa 17enne, rientrata a Bari dopo una settimana di permanenza a Milano, è infatti risultata negativa al test del tampone per il coronavirus.

Il caso ha generato grande apprensione, soprattutto in considerazione del fatto che la ragazza, pare dopo consulto col medico di base, abbia frequentato le lezioni a scuola con tosse secca e sintomi da malattia respiratoria, un quadro clinico che ha spinto i medici del Di Venere, cui la famiglia si è rivolta stante la situazione persistente, a farla trasferire nel reparto di Malattie Infettive del Policlinico.

Stessa fortunata sorte per una paziente di Ginecologia del Di Venere; la donna, e con lei la famiglia, hanno vissuto ore di apprensione, fino all’esito negativo del tampone. In Puglia, intanto, i casi salgono a 17i casi salgono a 17, come ha fatto sapere la Regione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here