Nella giornata di ieri, i poliziotti della Volante del Commissariato di Bitonto hanno tratto in arresto Angelo Palmieri, 18enne bitontino incensurato, sorpreso nella flagranza di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante i servizi di controllo la pattuglia ha inseguito il giovane su via Togliatti dopo che ha cercato di scappare per sottrarsi al controllo. In quegli istanti gli operatori hanno visto che il ragazzo gettava per strada una busta, all’interno della quale è stata poi trovata della sostanza stupefacente, e nello specifico 55 dosi di marijuana, dal peso di circa 110 grammi, e 15 dosi hashish, pari a circa 23 grammi.

Gli agenti hanno rinvenuto indosso al soggetto un’altra dose di marijuana di circa 2 grammi ed un’altra dose di hashish di circa 4 grammi, nonché del nastro adesivo da confezionamento. Il 18enne è stato posto agli arresti domiciliari, in attesa delle determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.

Nei giorni scorsi, i poliziotti del Commissariato di Bitonto hanno tratto in arresto Modesto Anna, di 42 anni, in esecuzione di ordinanza emessa dal Tribunale di Bari – Ufficio di Sorveglianza, che ha sospeso la misura alternativa della detenzione domiciliare ed ha applicato traduzione della stessa in carcere poiché si è resa responsabile di aggressione fisica e verbale e di minacce gravi nei confronti di alcuni parenti. Dopo gli atti di rito la donna è stata condotta nel carcere di Trani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here