Viene tranquillizzata e dimessa dal pronto soccorso dopo prelievo, analisi e raggi l’11 febbraio scorso, ma 5 giorni dopo torna in ospedale e il 3 marzo muore al San Paolo dopo 17 giorni di ricovero a causa di una insufficienza cardiorespiratoria.

La vittima del presunto caso di malasanità, denunciato dai familiari ai carabinieri del quartiere San Paolo, è una donna di 72 anni. La Procura di Bari ha aperto un fascicolo. Le indagini sono coordinate dal pubblico ministero Grazia Errede, la stessa che sta cercando di comprendere cosa sia successo a Giulia Mininni, la donna morta a 48 anni dopo aver avuto per una settimana mal di gola.

L’autopsia sul corpo della 72enne deceduta all’ospedale San Paolo è stata eseguita due giorni fa al Policlinico di Bari dal professor Francesco Bruno e dal dottor Biagio Solarino, alla presenza della consulente di parte Domenica Laviola, nominata dall’avvocato dei familiari Emiliano D’Alessandro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here