Una coppia contagiata dal coronavirus di circa 80 anni è morta a bordo della Diamond Princess, la nave da crociera ferma nel porto giapponese di Yokohama. Gli anziani coniugi sono le prime vittime confermate dall’autorità che erano presenti sull’imbarcazione.

La nave da crociera, ancorata dal 5 febbraio, trasportava inizialmente 3.700 passeggeri provenienti da 50 nazioni. A bordo tra i 35 italiani, di cui 25 dell’equipaggio, ci sono anche 4 i baresi in quarantena sulla nave da crociera Diamond Princess.

L’incubo è quasi finito. Dopo essere partito martedì sera da Ciampino, è arrivato in Giappone l’aereo Falcon con il team medico incaricato di sottoporre gli italiani ai test per escludere l’infezione. Chi risulterà negativo ai controlli potrà rientrare a casa in serata con un secondo aereo, un terzo volo dovrebbe partire in un momento successivo per riportare a casa il passeggero italiano risultato contagiato dal virus a bordo della Diamond Princess. A bordo resteranno invece sicuramente i cinque italiani membri dell’equipaggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here