“A Carnevale ogni scherzo vale”. Ma non per i militari del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute che hanno effettuato una serie di controlli straordinari per verificare la regolarità di giocattoli e gadget, lanciati sul mercato in occasione della festività in maschera.

I Carabinieri del Nas hanno sequestrato da Nord a Sud 145 confezioni di giocatori e oltre 4.500 articoli a tema carnevalesco, per un valore complessivo di circa 8.500 euro, non sicuri e senza etichettatura regolare, prive delle informazioni sulle modalità di utilizzo e sulle relative precauzioni da prendere per evitare rischi per la salute. Operazioni di controllo anche a Bari, oltre che a Cagliari, Parma, Sassari, Firenze e Catania.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here