Un uomo di 95 anni che intendeva lasciare il territorio nazionale, munito di carta d’identità valida per l’espatrio e privo di motivi ostativi, è stato notato dai poliziotti addetti ai controlli nel porto.A renderlo noto è l’ufficio stampa della Questura.

Insospettiti dall’atteggiamento dell’anziano, si legge nella nota inviata in redazione, gli agenti hanno ritenuto opportuno contattarne i figli, che quando hanno saputo della volontà del padre di lasciare l’Italia, hanno chiesto di trattenerlo in attesa del loro arrivo. L’uomo, infatti, è risultato affetto da certificata demenza senile. Riabbracciato dai cuoi cari, l’anziano è stato riportato a casa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here