Settantacinque anni, ancora tre davanti per finire di pagare il mutuo di casa, e nell’ultimo mese mezzo ben 20 pneumatici dell’auto forati. Il povero Gino, pensionato del quartiere Libertà, da un po’ di tempo a questa parte è finito nelle mire di qualcuno che ce l’ha evidentemente con lui, e si sfoga sulla sua Punto grigia.

E pensare che non sembra avere nemici: “Mi vogliono tutti bene” ci ha detto, opinione confermata anche dalla gente del quartiere. Nel frattempo, però, Gino ha presentato già tre denunce e speso un bel po’ di quattrini, fino all’ultimo episodio che lo ha portato a prendere una decisione drastica, ma necessaria: “Ho deciso di non sostituirli più”, con la conseguenza di essere fortemente limitato nei spostamenti e nell’adempimento delle commissioni.

I Carabinieri hanno acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza presenti in zona, parliamo di via Ravanas, angolo via Napoli e isolati limitrofi, l’auspicio è quello di poter identificare chi si sta accanendo col povero pensionato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here