Aria ancora tesissima dentro e fuori dall’Amtab, l’episodio del pugno sferrato dal presidente Vulcano a Michele Lepore della Cisas, mai smentito dall’azienda, non ha certamente alleggerito le tensioni, come invece vorrebbero far passare alcuni contestati articoli comparsi sulla stampa locale.

Mentre in queste ore prosegue il serrato il confronto tra i sindacati nella sede dell’Amtab, con l’incontro programmato dopo l’incontro tenutosi a Palazzo di Città con Antonio Decaro sabati mattina, continua la “serrata” degli autisti, decisi a non fare gli straordinari, come abbiamo già scritto due giorni fa. Stamattina 10 vetture non sono uscite, altre 15 risultavano ferme alle 13:30, ma il numero è destinato a salire.

La cosa non è passata inosservata agli occhi degli utenti, alcuni dei quali hanno fatto sentire la propria voce lungo i tragitti e al capolinea. Il nervosismo è ormai palpabile e la situazione ancora non si sblocca e lo sciopero del 24 febbraio si avvicina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here