Durante i controlli per contrastare il fenomeno dello spaccio di droga, i Carabinieri di Altamura hanno arrestato 5 spacciatori in altrettante diverse operazioni.

Il primo è A.V. 42enne, pregiudicato di Altamura, beccato con tre sacchetti in cellophane, contenenti complessivamente 430 grammi di marijuana e 240 grammi di cocaina suddivisa in altrettante dosi, e la somma di 12.500 euro, ritenuta il provento dell’attività di spaccio, nascosta nello zaino.

Analoga operazione di servizio è stata portata a termine sempre con l’ausilio di unità cinofile, che presso l’abitazione di P.F. pregiudicato 57enne del luogo, anch’egli arrestato poiché trovato in possesso un involucro contenente 50 grammi di eroina., che aveva occultato sotto una tegola del tetto del suo appartamento. Per entrambi gli arrestati si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Bari.

Durante i controlli alla circolazione stradale sono inoltre caduti nella rete dei Carabinieri altri due pusher: nel primo caso la perquisizione personale eseguita sul posto e quella successiva presso l’abitazione ha portato all’arresto di B.V. 23enne del luogo trovato in possesso di 4 grammi di hashish, suddivisa in dosi e di 3 grammi di sostanza stupefacente sintetica; nel secondo caso, durante un posto di controllo i militari, insospettiti dell’atteggiamento sospetto assunto dal conducente, 25enne, incensurato del luogo, hanno dapprima rinvenuto  nella sua autovettura una bustina contenente marijuana poi, la perquisizione estesa presso la sua abitazione, ha consentito di recuperare ben 320 grammi della stessa sostanza ed un bilancino di precisione; entrambi gli arrestati, su disposizione della competente A.G. sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

In pieno centro di Altamura, a seguito di un’attività info-operativa, i militari della Sezione Operativa hanno individuato un garage nella disponibilità di un insospettabile 38enne del luogo, all’interno del quale, nel corso di una perquisizione,  hanno rinvenuto 88 grammi di marijuana detenuta ai fini di spaccio. Il 38enne è stato così arrestato e, su disposizione della competente A.G., sottoposto agli arresti domiciliari.

Quattro giovani del luogo sono stati segnalati alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti poiché trovati in possesso di modica sostanza di tipo hashish e marijuana.

Sul fronte della circolazione stradale, sono stati controllati complessivamente  97 veicoli e  contestate  29 infrazioni, soprattutto per il  mancato uso delle cinture di sicurezza e l’uso improprio del cellulare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here