I Carabinieri della Stazione di Rutigliano hanno arrestato V.N., 29enne originario del luogo, già gravato da diversi precedenti, per spaccio di droga.

I militari, che da tempo monitoravano le abitudini e gli spostamenti dell’uomo, hanno scoperto che utilizzava una camera di un B&B locale, presa con falso nome, come base per la sua attività di spaccio.

Al momento opportuno, è scattato il blitz con una perquisizione domiciliare che ha consentito di rinvenire nella camera, trasformata in vero e proprio laboratorio per il confezionamento dello stupefacente, oltre 50 grammi di hashish già suddivisi in oltre 20 dosi pronte per essere spacciate.

L’arrestato, su disposizione del Magistrato, è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here