“Smettetela qui stiamo lavorando”. Lo spacciatore prende a schiaffi un nordafricano coinvolto nella rissa. La premura del barese è quella che non si dia troppo nell’occhio per evitare che “Madama” e “Caramba” possano piombare sul posto, mandando così all’aria i floridi affari.

Sono circa le 20 e siamo all’angolo tra via Garruba e via Visconti. “Non ho paura di nessuno”, avrebbe risposto il malmenato con atteggiamento di sfida. A quel punto altre persone sarebbero state coinvolte nella rissa del cuore: baresi contro resto del mondo. Nel gruppo, infatti, oltre ad alcuni nordafricani ci sarebbe stato anche l’immancabile georgiano di turno.

Pugni, schiaffi e altre carinerie non hanno fatto altro che rendere reale la preoccupazione dello spacciatore. Sul posto sono arrivate alcune pattuglie di Polizia e Carabinieri. Gli uomini in divisa hanno bloccato alcuni dei rissaioli e perquisito i dintorni, trovando alcune dosi di droga. I presunti possessori della roba –  un paio di baresi purosangue appartenenti al clan dello spacciatore giustamente preoccupato -, sono stati caricati in auto dai Carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here