In trasferta da un comune confinante, un operaio è stato sorpreso dalla Polizia Locale a depositare rifiuti ingombranti in strada.

È accaduto la notte scorsa in Via Pavoncelli, dove gli uomini del servizio antidegrado del Corpo, a bordo di un veicolo civetta, hanno atteso che l’uomo scaricasse il rifiuto pericoloso RAEE ( frigorifero) nelle vicinanze dei cassonetti stradali per poi sanzionarlo per un importo complessivo per le diverse violazioni accertate e contestate di 350 euro.

Allo stesso, inoltre, è stato imposto il ripristino dello stato dei luoghi con il recupero dell’elettrodomestico che dovrà essere smaltito secondo dispositivo di legge ed esibita la regolare documentazione al Comando Polizia Locale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here