Una donna arrivata dalla Cina è ricoverata in isolamento nel reparto di Malattie Infettive al Policlinico di Bari, su di lei sono in corso accertamenti per escludere che possa essere infetta dal temibile Coronavirus. Nessuna diagnosi è al momento confermata, si tratta di un caso sospetto.

L’azienda ospedaliera sta monitorando attentamente la situazione, quello che al momento si può dire è che proprio ieri il Ministero della Salute ha predisposto e diffuso una circolare, a cui il Policlinico si è strettamente attenuto.

La donna si sarebbe presentata al pronto soccorso con sintomi influenzali e tosse, si tratterebbe di una cantante della provincia Barese, rientrata dalla Cina dopo un tour di diverse tappe che avrebbe toccato anche la zona di Wuhan, da dove il virus si è propagato.

I campioni della paziente vengono analizzati a Roma, centro di riferimento nazionale, l’esito degli esami si saprà nell’arco di domani mattina. Il temibile virus ha già causato 25 morti. Se confermato, si tratterebbe del primo caso in Italia.

LA NOTA DIFFUSA DAL POLICLINICO- In data odierna l’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico di Bari ha segnalato agli organi competenti un caso di sospetta infezione da coronavirus 2019-nCov. Sono state adottate tutte le procedure di prevenzione previste. La paziente si trova attualmente in isolamento respiratorio e da contatto presso il reparto di malattie infettive e sta ricevendo le cure necessarie in attesa di conoscere gli esiti degli esami diagnostici di conferma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here