Spaccio di cocaina in casa. I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno arrestato in flagranza di reato A.N., di 43 anni, già conosciuto alle Forze dell’Ordine per i suoi precedenti.

L’uomo è stato fermato al termine di un servizio di osservazione predisposto nei pressi di un bar vicino la sua abitazione, dove erano stati segnalati dei movimenti sospetti. A confermare la circostanza è stato il controllo di un acquirente occorso pochi minuti prima, il quale è stato trovato con diverse banconote in contati che sarebbero servite a pagare la dose.

Al momento ritenuto più opportuno, i militari hanno sottoposto a controllo il 43enne, trovandolo in possesso di 2 dosi di cocaina già confezionate, pronte per una probabile  vendita a domicilio. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire altre 8 dosi di cocaina, per complessivi 5 grammi, oltre che 180 euro in contanti ed un bilancino.

Dopo l’arresto è stato sottoposto in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del rito per direttissima come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here