Nel pomeriggio di ieri, a Bitonto, i poliziotti del Commissariato hanno arrestato per trasporto e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Vito Antonio Cotrufo, 44enne bitontino, gravato da numerosi precedenti penali e di polizia, nonché in regime della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno dal gennaio del 2019.

Durante i servizi anti-droga nel centro cittadino, gli agenti lo hanno fermato mentre rincasava a bordo di una bicicletta e poiché già noto per i suoi trascorsi alle forze dell’ordine, lo hanno controllato accuratamente. Tra i propri effetti personali, il 44enne nascondeva cinque dosi di marijuana, del peso di 78 grammi.

I poliziotti hanno poi perquisito anche il domicilio e quello dell’anziana madre, di cui l’uomo aveva le chiavi, e proprio là gli agenti, all’interno di una borsa, ben nascosti fra alcune derrate alimentari, hanno rinvenuto una grossa pietra solida di cocaina del peso di circa 200 grammi ed una bilancina di precisione. L’uomo è stato, dunque, dichiarato in stato arresto e tradotto presso il carcere di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here