Questa mattina l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, accompagnato dal presidente del Municipio I Lorenzo Leonetti e dai consiglieri comunali Nicola Amoruso, Giuseppe Di Giorgio ed Elisabetta Vaccarella, ha effettuato un sopralluogo in via Babudri, una traversa di via Brigata Bari in corrispondenza del sottopasso Giuseppe Filippo, al Libertà, in occasione dell’avvio dei lavori per l’esecuzione di un nuovo tronco di fogna bianca di circa 120 metri di lunghezza.

L’intervento, particolarmente atteso dai residenti, permetterà di risolvere in maniera definitiva i problemi di allagamento che si verificano puntualmente in occasione di forti piogge su questo tratto di strada, frequentato ogni giorno da centinaia di alunni della scuola Levi, ubicata nel tratto finale, cieco, della strada.

“Grazie a questi lavori, quantificati per circa 50mila euro ed eseguiti nell’ambito dell’accordo quadro da 1,6 milioni per la manutenzione ed estensione delle reti fognarie cittadine, sarà realizzato un nuovo tronco di fogna bianca con una serie di caditoie in corrispondenza dei punti più depressi – commenta Giuseppe Galasso -. A breve la creazione di ristagni d’acqua in via Babudri dopo ogni pioggia, lamentata da tempo dai residenti e da quanti lavorano e studiano nella scuola Levi, sarà solo un ricordo. Questo intervento, che stimiamo di poter completare entro tre settimane, è la migliore risposta alla petizione firmata da oltre 160 cittadini della zona”.

“L’avvio dei lavori di questa mattina – ha aggiunto – è stato infatti salutato con entusiasmo da diverse persone, tanto che diversi residenti sono scesi dalle loro abitazioni per complimentarsi e sottoporre altre problematiche che interessano questa strada senza uscita, molto frequentata in considerazione della presenza della scuola e di numerose residenze. In particolare, abbiamo rassicurato tutti che verranno attenzionate anche le questioni attinenti la pulizia e riqualificazione di un’area ubicata al termine della strada, oltre che ridefinita la segnaletica orizzontale dei posti auto, ottimizzandola ed interessando, nel contempo, la Polizia locale affinché faccia controlli più frequenti per debellare il fenomeno della sosta irregolare spesso perpetrata da conducenti scorretti che invadono i marciapiedi con le loro autovetture”.

“In accordo con l’amministrazione comunale abbiamo deciso di dare una risposta rapida e concreta all’esigenza manifestata da tantissimi anni, anche attraverso una petizione popolare, dai residenti e da coloro che, per motivi diversi, frequentano la scuola Levi – dichiara Lorenzo Leonetti -. Dopo gli interventi di realizzazione del tronco fognario, finalmente sarà possibile attraversare quest’area del quartiere Libertà senza più alcun disagio per i residenti e gli studenti, che da sempre convivono con gli allagamenti ogniqualvolta piove più del solito”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here