Intima alla guardia giurata di farlo entrare con l’auto nel Policlinico, non gradisce il perentorio rifiuto e torna con 3 compari per picchiare il dipendente Sicurcenter. È successo ieri pomeriggio nei pressi del varco di via Storelli, chiuso in entrata dalle 14.

L’individuo, pare a bordo di una Smart, si è fatto sotto e ha chiesto alla guardia di accedere nell’ospedale. Il vigilante ha rifiutato, perché da quel momento dal lato dell’obitorio si può solo uscire per ragioni di sicurezza. Il rifiuto non è stato tollerato, così l’uomo è tornato a bordo di una Fiat Punto insieme ad altre 3 persone.

I quattro si sono scagliati contro la guardia giurata, rimasta ferita a una mano e finita al pronto soccorso dello stesso Policlinico nel tentativo riuscito di difendere l’arma. Il vigilante è stato sostituito da un collega alle 18, quattro ore prima di finire il normale turno di lavoro.

Dopo essersi fatta medicare, la guardia giurata è andata a sporgere regolare denuncia. Uno dei problemi più grossi è che non ci sono telecamere a sorvegliare quello e gli altri varchi del nosocomio.

“Un episodio intollerabile – tuona Antonio Caprio, segretario generale della UGL Bari -. La guardia giurata aggredita è un nostro iscritto, ma esprimo solidarietà a tutti coloro che prestano il proprio servizio al Policlinico. Purtroppo non si tratta del primo episodio”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here