A Lama Balice si spara ancora, e pure tanto. Come già segnalato nel recente passato, all’interno del parco naturale sono stati trovati i resti, diciamo così, di una cospicua attività venatoria. Peccato però che sia illegale, dato che nella riserva è vietato qualsiasi tipo di attività, si essa sportiva e non, che procuri danni irreversibili alla flora o alla fauna.

Le cartucce verosimilmente sono state esplose qualche settimana fa, il che significa che i cacciatori continuano a fare ciò che vogliono, ma anche che evidentemente sono liberi di farlo indisturbati. Se non fosse passato l’autore degli scatti poi pubblicati su facebbok, cittadino fortunatamente molto attento sul tema, chissà quando sarebbero stati trovati. Purtroppo sorvegliare un’area così vasta non è cosa semplice, ci vogliono uomini e mezzi sufficienti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here