Attimi di panico nell’ospedale Miulli di Acquaviva. Questa mattina un paziente tossicodipendente, ricoverato presso il reparto di chirurgia, ha minacciato gli infermieri impugnando un rasoio. La reazione dell’uomo pare sia stata dettata da una crisi di astinenza. Una volta immobilizzato è stato richiesto l’intervento dei Carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here