Ennesimo assalto alla stazione di servizio IP sulla provinciale che collega Bitritto a Sannicandro. A dicembre del 2018 avevamo intervistato il gestore dell’impianto diventato il bancomat di ladri e rapinatori. Già all’epoca ci aveva raccontato il suo sconforto e l’intenzione di mollare tutto.

Quindici, forse 16 colpi in questi anni. L’ultimo assalto è avvenuto alle 3 della notte scorse. Tre o quattro individui hanno fatto irruzione nel bar della stazione di servizio. Rubati sigarette, gratta e vinci, liquori ed altri oggetti.

Danni ingenti per alcune migliaia di euro. Mentre il commando forzava la saracinesca, uno dei banditi è rimasto ferito, lasciando diverse macchie di sangue. Sul posto sono giunti anche i Carabinieri della Scientifica per risalire alle tracce del DNA.

Prima di mettere a segno il colpo, la banda aveva provveduto a sistemare alcuni grossi massi per coprirsi le vie di fuga. I ladri sono entrati nell’impianto sfondando il muro perimetrale e tagliando le lamiere.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here