Ieri a Corato, la Polizia di Stato, in collaborazione con la Polizia Locale di Ruvo, ha indagato in stato di libertà un pregiudicato coratino, per resistenza a Pubblico Ufficiale, porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere, detenzione di artificio pirotecnico non classificato e guida senza patente.

In serata, i poliziotti della Volante del Commissariato di Corato hanno intercettato e bloccato un’autovettura inseguita da una pattuglia della Polizia Locale di Ruvo di Puglia, per aver tentato di eludere un posto di controllo.

Alla guida dell’auto, gli agenti hanno identificato un diciottenne coratino, noto pregiudicato, privo di patente di guida poiché mai conseguita. A seguito di accurata perquisizione, nell’abitacolo della vettura gli agenti hanno rinvenuto un coltello a serramanico ed un artificio pirotecnico non classificato, tutto occultato nel vano porta oggetti.

Il soggetto, già gravato da avviso orale del Questore, è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per resistenza a pubblico ufficiale, porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere, detenzione di artificio pirotecnico non classificato e guida senza patente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here