Si siede sul cavalcavia della statale 96, ma viene salvato prima che riesca a compiere l’estremo gesto. A notare le gambe dell’uomo a penzoloni è stato uno dei tanti automobilisti in transito all’altezza del quartiere Porto Torres di Modugno. È accaduto venerdì pomeriggio. Caso analogo a quello raccontato alcuni giorni fa.

L’uomo era seduto sul cornicione. I primi a raggiungere il posto sono stati gli operatori del 118, in arrivo dalla corsia opposta. Uno di loro, dopo essere sceso dal mezzo, si è diretto dall’uomo nel tentativo di convincerlo a scendere.

Attirata la sua attenzione, il soccorritore ha iniziato a parlargli, raccogliendo la disperazione dell’uomo, rimasto invalido dopo un incidente sul lavoro nero. Una condizione insopportabile per l’ex operaio, che adesso ha difficoltà a trovare un’occupazione.

Distratto dall’operatore del 118, l’operaio non si è accorto dell’arrivo dei Vigili del Fuoco, che sono riusciti a raggiungerlo e a metterlo in salvo. L’operaio dopo essere sceso dal cavalcavia, ha avuto un malore ed è stato soccorso dal 118 e trasportato in ospedale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here