Verso le 13 di oggi, nella cava Terrasanta davanti al cimitero di Gravina, è stata rinvenuta la salma di una donna di 43 anni, residente ad Altamura. Stando ai primi rilievi di Carabinieri e Polizia, giunti sul posto, sembrerebbe trattarsi di suicidio.

La giovane donna, madre di due ragazzini, si sia sarebbe spostata da Altamura a Gravina in treno stamattina, imboccando poi un sentiero per giungere sul luogo dove avrebbe deciso di porre fine alla sua vita, il ciglio della cava su uno strapiombo di circa 40 metri al di sopra di un piccolo orto.

Ad accorgersi del corpo, e a chiamare le Forze dell’Ordine, sarebbe stato il proprietario del terreno. L’equipaggio del 118 non ha potuto fare altro che constatare il decesso della donna. Spetterà ora al medico legale e alla magistratura ricostruire l’esatta dinamica dei e tentare di capire il perché del gesto estremo e per quale motivo abbia scelto proprio quel luogo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here