Una postina barese va a consegnare l’ennesima patente, ma la signora a cui è destinato il documento non vuole pagare i 6,86 euro necessari per il ritiro e per questo viene minacciata pesantemente.

L’incredula postina se l’è dovuta vedere anche con il marito, il figlio e il fratello della donna chiamati per avere manforte. I quattro hanno aggredito la postina, accusata di voler fare “la ricotta” sulla consegna della patente.

La situazione è degenerata sotto gli occhi di alcuni testimoni. L’automobilista, residente in via Crisanzio, ha rivolto alla postina frasi del tipo: “Non ti faccio camminare tranquilla”, “Ti vengo a prendere”, “Ti spacco la faccia”. Il campionario in questi casi è sempre molto vasto.

Prima che succedesse il peggio qualcuno ha chiamato i Carabinieri, giunti prontamente sul posto. Messa la postina in sicurezza, i militati hanno richiesto l’intervento di un’ambulanza del 118. Una volta soccorsa, la postina ha scelto di andare a casa per recuperare la necessaria tranquillità.

 

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here