Registri deturpati, scritte su muri e banchi, urina nei cestini, microfoni rotti, cavi staccati, palloni rubati, mozziconi di canne e resti di bivacco in alcune parti della scuola, anche nell’ufficio del preside. I ragazzi che hanno occupato il liceo Scientifico Scacchi l’hanno fatta grossa e adesso pagheranno i danni.

Il dirigente Giovanni Magistrale, ha fatto sapere che una volta fatto il censimento dei danni verrà presentato il conto agli studenti che hanno occupato la scuola, nonostante i rappresentanti avessero le migliori intenzioni e volontà nel non fare danni. Inoltre, stando alla dichiarazione di Magistrale, i ragazzi ritenuti responsabili subiranno dei provvedimenti disciplinari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here