Sequestrate una pistola calibro 7.65, con munizioni, e varie dosi di cocaina e marijuana. Il tutto è stato trovato dalla Guardia di Finanza nell’intercapedine di un condominio nel quartiere Madonnella.

Le Fiamme Gialle erano state allertate da alcuni cittadini del quartiere che avevano notato, da alcuni giorni, strani movimenti in un condominio della zona. Intervenuti sul posto i militari, una volta entrati nell’atrio del condominio, hanno notato una intercapedine del muro contenente la centralina telefonica il cui sportello, tuttavia, appariva manomesso.

Dopo un’accurata ispezione hanno trovato all’interno, abilmente occultati dietro alcuni cavi, una pistola calibro 7,65 corredata del relativo munizionamento, un bilancino di precisione e diverse dosi di cocaina e marijuana, pronte per essere vendute. La sostanza stupefacente ammontante complessivamente a circa 30 grammi, qualora commercializzata, avrebbe fruttato sul mercato dello spaccio barese almeno euro 1.500.

La pattuglia ha proceduto a sottoporre a sequestro l’arma, il munizionamento e le dosi di cocaina e marijuana nonché a notiziare immediatamente delle operazioni compiute la competente Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari.

Sono, ora, in corso indagini per risalire al proprietario della pistola e della sostanza stupefacente nonché per individuare eventuali altri responsabili dell’attività illecita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here