Botte da orbi, o se preferite, scene da film. Domenica sera molto movimenta a Rutigliano, dove intorno alle 20:30 due coppie di fratelli albanesi se le sono date di santa ragione per futili motivi. I quattro si sono affrontati in via Montevergine, all’angolo con via Azezio. Tutti incensurati e residenti a Rutigliano, si sono presi a colpi di mazza da baseball e zappa.

La rissa non è passata inosservata, sul posto è intervenuto un agente della Polizia Locale che ha chiamato i Carabinieri. Con non poca difficoltà i quattro picchiatori sono stati bloccati e portati in caserma, arrestati per il reato di rissa e lesioni, sono stati processati per direttissima e condannati. Due di loro hanno riportato ferite al volto.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here