Mola di Bari passata al setaccio dei Carabiniri. Durante i controlli dei giorni scorsi, i militari hanno rivolto particolare attenzione alla prevenzione dei reati predatori quali scippi agli anziani e nei confronti delle altre fasce più deboli. È stata effettuata un’accurata vigilanza
degli esercizi commerciali in funzione antirapina, con il controllo dei auto e persone sospette per la ricerca di armi o attrezzi da scasso e verifiche su tutti i soggetti sottoposti agli arresti domiciliari o a misure restrittive.

Nella zona della movida sono scattati i controlli finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti: in particolare i militari hanno proceduto al controllo di 3 giovani che viaggiavano a bordo di autovettura, sorpresi mentre custodivano, all’interno dell’abitacolo, 20 grammi di marijuana.

Dalle perquisizioni nelle rispettive abitazioni, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato complessivamente 1 chilo di stupefacente fra hashish e marijuana, che i tre ragazzi avevano provveduto a dividersi fra di loro e che avevano cultato all’interno di barattoli in vetro. Sequestrati altresì bilancini e materiale per il confezionamento. I tre, tutti giovani, sono stati arrestati e sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here