Sottrae il doppione delle chiavi dell’auto di famiglia e va al centro commerciale Auchan per comprare un gelato.

Con gli abiti sporchi di crema al mirtillo, tanto da sembrare sangue, l’80enne confessa di aver accoltellato la moglie. Chi ascolta va in allerta e porta l’uomo dalle guardie giurate in servizio nell’ipermercato.

A quel punto vengono chiamati i soccorsi e i Carabinieri, che immediatamente si dirigono a casa dell’uomo, verificando che la donna stava bene e che la confessione era in realtà un falso allarme.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here