Continua l’attività di controllo condotta dagli ispettori del 6° Centro di Controllo Area Pesca della Direzione Marittima di Bari che ha portato, nei giorni 25, 26 e 27 novembre, all’elevazione di sanzioni per 13.500 euro ed al sequestro di 110 chili di prodotti ittici.

Sanzionati a Monopoli tre ristoranti etnici: il primo per aver utilizzato attrezzature frigorifere non autorizzate in quanto non oggetto di c.d. DIA sanitaria. 1000 euro l’importo della multa. Il secondo con una sanzione 3mila euro per la mancata indicazione della presenza di coloranti ed il terzo ristorante – 1500euro l’importo della sanzione – per aver detenuto 17 chili prodotti ittici congelati in assenza della documentazione.

I controlli espletati nella serata di martedì, sempre a Monopoli, hanno portato al sequestro di 60 chili di prodotti ittici vari in due ristoranti. A carico dei 2 ristoratori sono state elevate due sanzioni amministrative per prodotto ittico privo di tracciabilità, una sanzione amministrativa per prodotto ittico scaduto ed una multa di 3mila euro per aver utilizzato come deposito alimenti un locale sprovvisto di autorizzazioni.

L’attività di controllo è poi proseguita ad Alberobello dove, durante delle verifiche presso un ristorante orientale, sono stati rinvenuti 30 chili circa di prodotti ittici privi di etichettatura e di documenti sulla tracciabilità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here