Investono due pedoni, scappano, ma i due conducenti delle auto pirata vengono prontamente identificati dalla Polizia Locale. Si tratta di due diversi incidenti avvenuti nel giro di 15 minuti questa sera a Bari.

Il primo incidente è avvenuto intorno alle 19 nei pressi del sottovia Duca degli Abruzzi. L’investito è un uomo di 72 anni, in prognosi riservata. L’anziano è stato travolto dalla Matiz guidata da una 28enne allontanatasi subito dopo, ma individuata dopo appena 10 minuti dalle pattuglie della Polizia Locale.

Il secondo investimento, invece è avvenuto intorno alle 19.15 all’incrocio tra via Don Luigo Sturzo e corso Alcide De Gasperi. Investita una donna di 56 anni, trasportata al Policlinico in codice giallo. La Polizia Locale, grazie alle informazioni raccolte sul posto e alle immagini delle telecamere di zona ha individuato il veicolo pirata, una Smart risultata priva di assicurazione.

Le ricerche presso l’abitazione del proprietario del mezzo hanno indotto il conducente (figlio dell’intestatario del veicolo) a presentarsi spontaneamente dopo circa un’ora al Comando della Polizia Locale, dove il veicolo è stato sequestrato e l’uomo messo in stato di fermo, denunciato per lesioni colpose, fuga ed omissione di soccorso. La ricostruzione delle dinamiche consentirà di accertare l’eventuale violazione di norme al codice della strada nei due diversi sinistri.

Il tempestivo lavoro della Polizia Locale ha consentito la repentina individuazione dei colpevoli e la contestazione delle responsabilità penali, oggetto di distinte informative all’autorità giudiziaria.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here