Ufficialmente si tratta di una chiusura per ristrutturazione, nei fatti, però i dipendenti sono stati licenziati e la data di riapertura non è stata resa nota. La chiusura dello storico Hotel Leon d’Oro ha tutti i contorni di uno stop definitivo. Anche se la sua insegna troneggia in piazza Moro da sempre, sembra arrivato il momento di dire basta, come avrebbe confermato anche il proprietario, Pantaleone Farace, figlio dello scomparso Luigi.

Così, mentre la città cerca di darsi un’identità turistica, ancora non del tutto maturata fra orecchiette di strada, sgagliozze e crudo di mare al centro di feroci polemiche, con B&b sparsi a macchia di leopardo, Bari perde un altro simbolico pezzo di storia e una decina di dipendenti resta senza lavoro. Sembra infatti anche tramontata l’ipotesi del loro ricollocamento all’Excelsior, altra struttura dello stesso gruppo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here