“Sei nelle braccia di tua nonna, piccolo angelo. Ora ballerai con lei”. “Un dolore troppo troppo grande. Un abbraccio alla famiglia. Mi dispiace tantissimo. Dio mio metti tu la tua mano misericordiosa”. “Amore nostro, questo è solo un brutto sogno”. Sono solo alcuni dei messaggi che parenti e amici hanno lasciato sulla bacheca Facebook di Ivan, il 17enne che ieri sera ha perso la vita a bordo del suo scooter a Modugno.

Come tanti ragazzi aveva una passione. La sua era il ballo, ed è proprio dalla scuola di danze caraibiche che Ivan stava tornando a bordo del suo scooter in compagnia del suo amico.

Le cause dell’incidente avvenuto lunedì sera a Modugno non sono ancora certe. Ivan avrebbe perso il controllo della moto andando a sbattere contro il newjersey. Per il 17enne non c’è stato nulla da fare a causa dell’impatto con una palo della segnaletica stradale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here