Nella rete dei Carabinieri, a Bari, sono finiti D.S.F. 51enne e V.G. 36enne, i due sono stati tratti in arresto in esecuzione di ordini di carcerazione emessi dalla Procura della Repubblica di Bari –Ufficio Esecuzioni Penali.

Il primo deve infatti espiare la pena di anni 6 di reclusione per ricettazione, estorsione e maltrattamenti in famiglia; il secondo, invece, deve scontare una pena di mesi 9 di reclusione ed una multa di 1800euro per ricettazione e detenzione abusiva di armi.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here